.

Pages

La sicurezza in impianti videosorveglianza e informatica nell'era del cloud

La sicurezza in impianti videosorveglianza e informatica nell'era del cloud

 

Sfide del cloud risolte con le soluzioni Cisco e ComputerSurvive a Pinerolo

possiamo aiutarvi nella gestione della vostra rete informatica e di videosorveglianza IP

 

Il passaggio al cloud, anche con tutte le sue promesse, non è privo di sfide. Il cloud rende più facile per gli utenti accedere alle proprie applicazioni e informazioni da qualsiasi luogo: basta fare clic e partire. Ma non è così semplice. Più cloud, più utenti, più sedi e più applicazioni, spesso realizzate con mesh di applicazioni, comportano una maggiore complessità. E la complessità è raramente facile da padroneggiare, lo dimostrano le soluzioni di vari vendor non sempre ottimali.
È qui che Cisco può aiutare.
Una posizione unica per aiutarti a sfruttare la potenza dei tuoi cloud per la vostra attività lavorativa.

Le soluzioni Cisco si allineano al modo in cui utilizzi effettivamente il cloud per offrire un'esperienza coerente a tutti gli utenti, connettere più cloud, supportare il futuro del lavoro, proteggere i tuoi carichi di lavoro cloud e semplificare le operazioni cloud.

Una pandemia informatica?

La pandemia di COVID-19 ha avuto un impatto sismico e di vasta portata sul mondo che conosciamo. Dal punto di vista della salute personale, ha cambiato per sempre il modo in cui vediamo l'igiene e l'interazione sociale per ridurre al minimo i rischi. Più dei primi, meno dei successivi. A livello tecnologico, molti esperti di sicurezza sistemi informatici ci dicono che stiamo affrontando un cambiamento simile nella sicurezza: una maggiore consapevolezza dell'igiene della sicurezza per ridurre al minimo i rischi.

Gli attacchi informatici sono aumentati del 341% durante la pandemia di COVID. Questi attacchi stanno diventando più sofisticati con malware mai visto prima che passano dal 20% al 35% delle intrusioni. E, ora, usano spesso l'apprendimento automatico per adattarsi e rimanere inosservati.

Questo aumento degli attacchi informatici ha un costo reale. È stato stimato che se il crimine informatico fosse misurato in PIL, sarebbe la terza economia più grande del mondo, dopo gli Stati Uniti e la Cina.

 

L'aumento della minaccia richiede una maggiore vigilanza

Man mano che sempre più aziende spostano i propri carichi di lavoro nel cloud, il vecchio modo di proteggere le risorse digitali non è più sufficiente. La sicurezza tradizionale si basa su una forte difesa perimetraleMa il perimetro non ha importanza nel cloud. Aggiungete la forza lavoro distribuita resa necessaria dal COVID e il numero di potenziali superfici di attacco è aumentato vertiginosamente.



Il cloud di oggi richiede una sicurezza semplice da implementare, utilizzare e mantenere e integra l'intelligenza in ogni punto di controllo. In ComputerSurvive ci concentriamo sulla sicurezza con un approccio sistemico che abbraccia il cloud e la rete dall'utente al carico di lavoro, mettendo la sicurezza ovunque. Compresi i computer, connessioni in fibra otticatelecamere di videosorveglianza, videocitofono, antifurto perimetrale, sistemi di allarme nella attivita' lavorativa o in casa in Pinerolo.

 

Zero Trust: fidati e verifica

Con una difesa perimetrale tradizionale, una soluzione di sicurezza presuppone che tutti i dispositivi sulla rete siano affidabili. Tuttavia, questo non è un modo credibile per proteggere il cloud e le reti moderne. L'approccio migliore è non fidarsi di utenti o dispositivi finché non sono stati autenticati e autorizzati. Questo è un modello di fiducia zero. Sebbene ci siano diversi elementi di un modello zero trust per la sicurezza, ci concentreremo su due per semplicità: hardware protetto e autenticazione a più fattori.

L'hardware protetto, come quello utilizzato nei router Cisco SD-WAN , è integrato nel dispositivo a livello di chip per verificare che il dispositivo sia quello che dice di essere. Il router X è il router X. Il server Y è il server Y. La protezione a livello di chip non può essere modificata.

Autenticazione a più fattori richiede un secondo passaggio di verifica alla richiesta di accesso iniziale per garantire che gli utenti siano chi dicono di essere. Quando un utente immette le proprie credenziali di accesso per completare l'autenticazione primaria a un'applicazione, verrà inviata una notifica push sulla rete mobile per l'approvazione come esempio di autenticazione fuori banda. Duo supporta un'ampia gamma di metodi di autenticazione per consentire l'accesso sicuro alle applicazioni.



Questa combinazione di protezione hardware e autenticazione a più fattori garantisce che un utente o un dispositivo sia chi o cosa dice di essere.

 

Siti dannosi—Il brutto quartiere

Il 47% dei dipendenti a domicilio è stato vittima di un attacco di phishing nel mondo. Spesso, questi attacchi forniscono un collegamento a un sito dannoso in cui, una volta che l'utente fa clic, il malware o il ransomware viene scaricato automaticamente. Dato che quasi la metà degli utenti farà clic su quel collegamento, è di fondamentale importanza che la sicurezza del cloud blocchi automaticamente l'accesso ai malintenzionati.

Cisco Umbrella è facile da usare e fornisce questo prezioso servizio. Valuta tutte queste richieste DNS. Quando viene rilevato un sito dannoso, la richiesta dell'utente viene terminata prima che si connetta al sito, impedendo così il download del malware associato.

 

Codice dannoso: le cose cattive

Anche con un controllo degli accessi altamente efficace, il malware può insinuarsi nel tuo stack cloud. L'esame forense di ogni pacchetto per scoprire questa intrusione imporrebbe enormi penalità su latenza e prestazioni. E, con le nuove varianti di malware che ora rappresentano oltre il 35% delle infezioni, l'approccio non catturerebbe nemmeno tutte le intrusioni.

Invece, può essere più efficace analizzare il comportamento dei pacchetti mentre si spostano attraverso lo stack cloud. In genere i pacchetti si comportano in modi altamente prevedibili. Quando un pacchetto inizia a comportarsi male, ad esempio un pacchetto proveniente da una videocamera mostra improvvisamente interesse per il database delle risorse umane, il pacchetto incriminato può essere messo in quarantena ed esaminato più da vicino.

Cisco Secure Cloud può fornire questa funzione per il tuo stack cloud. La soluzione rileva automaticamente le anomalie comportamentali, mette in quarantena il pacchetto sospetto e avvisa il tuo team di sicurezza. Poiché sta esaminando il comportamento piuttosto che il contenuto, la soluzione può persino rilevare problemi quando il malware è incorporato in file crittografati.

Intelligenza al tuo comando

Il filo conduttore di tutte queste soluzioni rimane il centro sicurezza del cloud intelligente. È più facile proteggersi e rilevare le minacce quando sai cosa stai cercando. E, in caso di violazione, è necessaria l'intelligence per rilevare la minaccia e individuare i potenziali danni e le risorse interessate.

ComputerSrvive centro sicurezza Pinerolo : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

progettazione impianti informatici e di videosorveglianza CISCO ed AXIS

Contact Us

Hai una domanda?
Non aspettare, parliamone

info@computersurvive.eu

Head Office

ComputerSurvive
Pinerolo
Tel. +39 3936741512

Footer Menu

Our Services