• Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Post Formats

Dieci motivi per passare ai video basati su IP

Dieci motivi per passare ai video basati su IP

Alta risoluzione

Le telecamere IP non si limitano alla bassa risoluzione delle telecamere analogiche.

Con una telecamera IP da 5 megapixel, è possibile ottenere immagini 10 volte più dettagliate rispetto a quelle di una telecamera analogica.

Molte telecamere analogiche hanno una risoluzione massima di 704x480 pixel, mentre le telecamere IP possono offrirne una molto più alta, da HDTV (720p/1080p) a 5 megapixel (2560x1920).Questo significa che è possibile coprire un'area molto più grande o ottenere un'immagine altamente dettagliata per le operazioni di identificazione più sofisticate.

 

Resolutions

Figura 1: confronto tra risoluzioni diverse.
1: (704x576)
2: SVGA (800x600)
3: HDTV 720p (1280x720)
4: HDTV 1080p (1920x1080)
5: 3 MP (2048x1536)
6: 5 MP (2592x1944)
7: 4K (3840x2160)

Con le telecamere IP è anche possibile selezionare varie proporzioni (aspect ratio), agevolando l'acquisizione di scene ampie e focalizzando la copertura dove è più necessaria.

 

Facili da installare

Le telecamere IP si connettono con facilità a una rete dati esistente. Dunque, non occorre investire in nuove infrastrutture di cablaggio. Sfruttando la tecnologia Power over Ethernet (PoE), un solo cavo per telecamera può fornire l'alimentazione, i video e i dati. Non servono prese di alimentazione e, se gli switch di rete sono collegati a un'alimentazione di backup, lo sono anche le telecamere.

Cables

Figura 3: con la tecnica PoE, un solo cavo fornisce alimentazione, video e dati a una telecamera IP. Confrontare con la telecamera analogica a destra.

Le telecamere IP offrono una serie di strumenti per agevolare l'installazione. La messa a fuoco remota permette di regolarla da qualsiasi ubicazione. Il contatore di pixel aiuta a verificare che la risoluzione soddisfi i requisiti per una data scena. Con lo zoom remoto è possibile cambiare l'angolo di visualizzazione per adattarsi all'area di copertura.

Figura 4:
A sinistra: lo zoom remoto consente di ottimizzare l'angolo di visualizzazione e la risoluzione in base alla scena.
Al centro: la messa a fuoco remota elimina la necessità di regolazioni manuali sulla telecamera.
A destra: il contatore di pixel verifica che la risoluzione soddisfi i requisiti normativi o del cliente.

 

Digitale in tutto e per tutto

L'immagine proveniente da una telecamera IP non si degrada in termini di qualità durante la trasmissione su lunghe distanze o la conversione tra diversi formati.

Un segnale analogico, per contro, perde qualità in questi due casi. Il segnale digitale rimane fedele e garantisce sempre la stessa qualità. Una singola telecamera IP può anche trasmettere parti diverse dell'immagine a più destinatari contemporaneamente, riducendo la larghezza di banda e lo spazio di archiviazione.

Figura 5: installando una sola telecamera anziché più telecamere, i costi di installazione e manutenzione si riducono al minimo. La trasmissione delle sole aree selezionate diminuisce la larghezza di banda e lo spazio di archiviazione necessari.

 

Telecamere intelligenti

Le telecamere IP vanno ben oltre la produzione di un segnale video. L’intelligenza integrata permette loro di eseguire diverse attività per ridurre i carichi di lavoro sugli operatori, fornire dati commerciali utili e aumentare l'efficacia della sorveglianza.

Attivando la rilevazione del movimento, la telecamera è in grado di segnalare un evento appena succede qualcosa nella scena. Un allarme antimanomissione integrato avvisa l'operatore se il funzionamento della telecamera risulta disturbato.

Figura 6: attivando la rilevazione del movimento, la telecamera è in grado di segnalare un evento appena succede qualcosa di interessante nella scena.

Un'altra applicazione utile è Cross Line Detection, la quale rileva gli oggetti in movimento che attraversano una linea virtuale e attiva un evento in modo automatico.

La funzionalità delle telecamere IP può essere ampliata aggiungendo nuove applicazioni..

Figura 7: l'applicazione Cross Line Detection rileva gli oggetti in movimento che attraversano una linea virtuale, attivando un evento in modo automatico.

 


Integrazione totale

Una telecamera IP integra alimentazione, video, audio, comandi PTZ e I/O in un unico cavo. Questo si traduce in una riduzione dei costi, una maggiore funzionalità e un vasto potenziale di integrazione.

Una telecamera IP non solo richiede meno cavi, ma offre anche molte possibilità di integrarsi con altri dispositivi. Usando le porte di ingresso o uscita sulla telecamera, è possibile abilitare il controllo degli accessi fisici, con o senza la supervisione di un operatore. Con l'audio bidirezionale integrato, un operatore può comunicare verbalmente con una persona che si trova davanti alla telecamera. La telecamera può inoltre utilizzare l'audio per il rilevamento e attivare allarmi o registrazioni.

Con una telecamera PTZ analogica, occorre invece un cavo separato per controllare le funzioni di rotazione, inclinazione e zoom. Per aggiungere l'audio, è necessario un altro cavo. Considerando la spesa per i cavi video e di alimentazione, si arriva a un'infrastruttura di telecamere costosa e poco flessibile.

Figura 8: numero di cavi di una telecamera analogica (a sinistra) rispetto a una telecamera digitale (a destra).

 

Sicurezza incorporata

Le telecamere IP offrono la crittografia del segnale video e un sistema di controllo multilivello degli accessi dell'utente. Questo significa che è possibile controllare esattamente i contenuti e le persone che possono visualizzarli nel sistema. I video, inoltre, sono protetti da qualsiasi tentativo di manipolazione da parte di terzi.

Il video analogico non è sicuro. Mancando la crittografia o qualsiasi mezzo di autenticazione, una registrazione prodotta da una telecamera analogica può essere potenzialmente intercettata, o persino alterata e sostituita, vanificando la sorveglianza. Oltre alla crittografia HTTPS e al supporto VPN, la telecamera IP può utilizzare l'autenticazione IEEE 802.1x e i filtri per indirizzi IP. È possibile aggiungere filigrane digitali a tutto il materiale registrato.

 

Movimento nitido

Con una telecamera IP non esistono problemi di interlacciamento. Utilizzando la scansione progressiva, l'intera immagine viene acquisita in ogni frame, per una qualità superiore.

Tutte le telecamere acquisiscono l'immagine una riga alla volta. Le telecamere IP utilizzano la scansione progressiva, che prevede la scansione dell'intera immagine in ogni fase.

La maggior parte delle telecamere analogiche utilizza la scansione interlacciata. Questo significa che al primo passaggio vengono lette solo le righe di numero dispari, mentre quelle di numero pari vengono lette al passaggio successivo. I due sottoinsiemi vengono poi combinati in un'immagine.  Il problema è che gli eventuali movimenti che si verificano tra i vari passaggi causano la sfocatura dell'immagine finale.

Figura 9: con la scansione interlacciata (a sinistra), l'immagine può essere sfocata, mentre con la scansione progressiva (a destra) l'immagine è nitida perché viene acquisita a ogni passaggio.

Interlaced and progressive scanning

Figura 10: a sinistra, un'immagine acquisita da una telecamera analogica con scansione interlacciata. A destra, un'immagine acquisita da una telecamera di rete con scansione progressiva. Entrambe le telecamere utilizzano lo stesso tipo di obiettivo a parità di velocità dell'auto (20 km/h).Il conducente è chiaramente visibile solo nell'immagine a scansione progressiva.

 

Facile da ampliare

Un sistema di videosorveglianza IP è facile da espandere in caso di necessità. I cablaggi necessari sono molto meno complessi rispetto a un sistema analogico, mentre gli standard aperti non vincolano a tecnologie proprietarie.

Aggiungere telecamere o funzioni a un sistema analogico costringe ad acquistare numerosi e costosi cablaggi; inoltre, far corrispondere le nuove apparecchiature al sistema proprietario potrebbe limitare la scelta ai prodotti di una sola marca.

L'utilizzo di componenti IP standard garantisce una facile integrazione con altri sistemi. È possibile incanalare facilmente il video ovunque sia necessario, giorno dopo giorno, mentre le telecamere possono essere aggiornate con plug-in intelligenti per ampliarne le funzionalità.

Scale up

Figura 11: un sistema di videosorveglianza IP è facile da espandere in caso di necessità.

 

Riduzione dei costi totali

Il costo totale di proprietà di un sistema basato su IP è inferiore a quello di un sistema analogico. Anche se le telecamere analogiche hanno un prezzo inferiore, i costi della manodopera e delle apparecchiature DVR fanno pendere l'ago della bilancia a favore delle telecamere IP.

Meno cablaggi significa meno manutenzione, mentre lo standard aperto consente l'uso di componenti hardware standard ed economici per l'integrazione di funzioni.

 

Nuove possibilità

Con un sistema di sorveglianza IP, è possibile crescere insieme alle future esigenze e opportunità. Gli standard aperti e una struttura "plug-in" permettono alle telecamere di adattarsi alle ultime tecnologie.

Un sistema IP offre molti vantaggi rispetto a un sistema analogico. L’interfaccia web della telecamera consente un facile accesso. La gestione del sistema e la manutenzione possono essere controllate da remoto.

Le telecamere possono essere aggiornate con facilità, mentre la manutenzione del sistema e la panoramica sono controllate in modo capillare per ogni telecamera. Le telecamere IP con schede SD/SDHC o NAS costituiscono un efficiente ed economico sistema di archiviazione locale e ridondanza.

Figura 13: un sistema di sorveglianza IP consente un'espansione graduale in base alle future esigenze.

 

Conclusione

I sistemi di sorveglianza IP offrono molti vantaggi, come l’alta qualità d'immagine, la sicurezza integrata e la possibilità di aggiungere analisi video. I prodotti sono facili da installare e il sistema di sicurezza può essere espanso con semplicità aggiungendo altri dispositivi alla rete.

 

Per ricevere informazioni e richiedere quotazioni vi preghiamo di contattarci all'indirizzo info@computersurvive.eu, oppure telefonicamente ai numeri telefonici indicati nella sezione contact e Sito shopping


A proposito di VIDEOSORVEGLIANZA

Le piccole e medie imprese (PMI) hanno molti degli stessi requisiti di sorveglianza e sicurezza delle organizzazioni più grandi.

Hikvision sta continuamente innovando le sue linee di prodotti per fornire soluzioni di sorveglianza economiche e di alta qualità necessarie alle PMI.


Newsletter Subscribe

Computersurvive 2018
Web Analytics
Fai Business con noi - Marchi trattati